Italia

Grande Guerra: Serracchiani, 60 anni di pace grazie alla Ue

«Oltre sessant’anni di pace grazie all’Unione europea non possono essere dispersi, e in questi cento anni trascorsi dalla Prima Guerra mondiale di strada ne abbiamo fatta tanta, ma credo che ci sia ancora molto da costruire». Lo ha detto oggi a Udine la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, a margine della cerimonia svoltasi nel Tempio Ossario, con la quale hanno preso avvio le celebrazioni dell’«Albo d’Oro 2014-2018», per ricordare i Caduti della Grande Guerra nell’estremo Nordest.

«Il nostro Paese lo ha scritto nella Costituzione – ha proseguito Serracchiani – che c’è un impegno forte per la pace, e noi abbiamo in questo momento aperti fronti europei importanti: penso all’Ucraina e a tanti altri territori complicati e difficili, ma penso che sia arrivato il momento di recuperare il senso che ci ha portato sin qui». Nel corso della cerimonia, in un Tempio Ossario gremito, è stata data lettura dei primi 180 nomi di caduti nel corso del primo conflitto mondiale, alla presenza di autorità regionali, di molti amministratori e dei Prefetti di Udine, Pordenone e Gorizia e, a nome del capo di Stato Maggiore, il comandante delle Forze operative terrestri.

«Oggi è stato un momento importante e particolare – ha continuato Serracchiani -. Abbiamo costruito questo evento insieme alle associazioni d’arma. È stato impegnativo, ma è stato un risultato importante, soprattutto per le famiglie dei caduti, alle quali siamo riusciti a consegnare una pergamena e una medaglia. Non solo una memoria per loro, ma anche uno stimolo per noi, che ci aiuta a ritrovare l’amore per la nostra patria – ha concluso – e a recuperare valori che adesso servono tanto di più».

2 Comments

2 Comments

  1. Gianluca Pelliccia

    24 maggio 2014 at 12:55

    La pace la troverei anche io con i 68 mila euro spesi per rimborsi elettorali da lei….avrei lo stesso sorriso

  2. Renato D'Angelo

    24 maggio 2014 at 13:35

    Gli europei evoluti (ovest e centro)non fanno piu´ guerre semolicemente perche´ non basta piu´´ un idiota ad ordinare ai giovan di scannarsi tra di loro! Provassero a chiedermi mio figlio e poi vediamo..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top