Cultura

Grande attesa per il festival di Collarmele

Collarmele – Al via il 9 Agosto il “Festival della canzone del tempo che fu”, storica manifestazione musicale che nacque nell’anno 1974 ed ideato dalla neo Pro Loco di Collarmele sotto la Presidenza di Enzo Marmotta e fu presentato da Silvio Noto e Carla Boni. 1°Classificato di quella esordiente Kermesse fu Paolo Antidormi con la canzone Sanremese del 1955 “Canto nella valle” di Natalino Otto, aggiudicandosi un ‘audizione presso la RCA Records.

Questi i finalisti dell’edizione 2017: Clara Buschi, Sergio Gabriele Bruni, Lorena Bianchi, Andrea Caruso, Luigi Prosia, Alessandra Frezzini, Mariasole Coletta, Sophia Geremia, Mariachiara Montanaro, Manuela Piccinini, Alessandro Modesti, Maria Luccitti, Alessia Pera, Lorenzo Martelli, Daniele Tarquini, Greta D’Avolio, Elena Aureli, Chiara Mazzulli, Annalaura Lacalamita, Arnaldo Tofani ed Adele Salvucci.

Molto soddisfatto il Maestro Corrado Lambona (Direttore Artistico dell’evento) che in una nota si esprime così: “Sono alla mia prima edizione del “Festival della canzone del tempo che fu”, evento storico che ha radici negli anni ’80, tipica espressione, culturale e musicale, della comunità di Collarmele. Ringrazio l’Amministrazione Comunale ed in prima persona il Sindaco, Tonino Mostacci e gli Assessori Sara D’Agostino e Enzo Incarnati per aver sostenuto questo mio progetto.

Così come ringrazio le Pro Loco ed i Presidenti che dal lontano 1974 si sono impegnati nel portare avanti questa Kermesse, fiore all’occhiello di questa cittadina, per tanti anni. Un ringraziamento particolare ed un doveroso saluto, anche se non è più con noi, a Lino Tonelli, personaggio storico del Festival e della vita associativa in genere del nostro paese”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top