Altri articoli

Gl’Innamorati arrivano al teatro dei Marsi

Una commedia attuale e frizzante questa scritta da Goldoni nel 1759 durante un viaggio da Roma a Venezia, e che intessuta intorno all’amore tormentato di una coppia di giovani racconta di una società che va perdendo di vista valori e certezze.
Dunque una storia d’amore, ma anche il racconto di un mondo che cambia, di due innamorati tormentati che si rincorrono di continuo in un luogo chiuso e un po’ decadente che l’autore stesso chiama «la stanza commune di una casa piuttosto strana»; al di fuori c’è una società in piena crisi economica di cui Goldoni fa un affresco a tinte forti .
Il regista Marco Lorenzi ha disegnato per lo Stabile di Torino un affresco scenico in cui nessuno dei personaggi sembra accorgersi del baratro verso il quale il mondo al di fuori di quella stanza sta correndo. In tutto questo, l’amore tormentato e immaturo di Eugenia e Fulgenzio rappresenta la speranza, la vitalità e la possibilità che, nonostante tutto, un futuro sia possibile.
«Per questo – scrive Marco Lorenzi – ho scelto di mettere al centro del nostro allestimento non solo i due innamorati, ma anche lo spazio dove dovranno lottare (soprattutto contro se stessi) per costruire tutta questa “Grande Bellezza”!».
Il Teatro Stabile di Torino ha deciso di puntare su questa nutrita formazione di attori rappresentata dalla giovane compagnia Il Mulino di Amleto, già distintati nella messinscena di un’opera shakespeariana- arricchendo il cast con l’esperienza dell’attore Nello Mascia, che contribuisce a delineare le tinte forti e seducenti della commedia goldoniana.
Ancora uno spettacolo di rilievo per la Stagione di Prosa del Comune di Avezzano che il Teatro Lanciavicchio ha voluto caratterizzare con un gusto proprio della compagnia, che cerca continuamente di miscelare l’attenzione ai classici con un gusto ed un linguaggio più contemporaneo, gli allestimenti che saziano lo sguardo ma soprattutto le opere che esaltano il lavoro dell’attore e dell’ ensemble scenico.

per informazioni sullo spettacolo e sulla stagione
Teatro Lanciavicchio 3324578164 www.lanciavicchio.it

info biglietteria 392 9191561

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top