Ultim'ora

Gli Enti locali non declassino il turismo: è questo l’appello di Pellegrino e Leonarduzzi

“In altri territori il turismo ha fatto da volano per la ripresa degli altri settori. Dobbiamo auspicare che questo accada anche qui e ora; è in questa direzione che il nostro impegno dovrà essere diretto”. Così il direttore di Officina dei Sapori-Cescot, Angelo Pellegrino, e il vice presidente di Confesercenti L’Aquila, Pietro Leonarduzzi, in merito all’arretramento delle imprese commerciali della Marsica e del resto della regione.

“C’è bisogno di un contesto istituzionale più favorevole e di una governance territoriale autorevole e non autoreferenziale. Per questo – spiegano Pellegrino e Leonarduzzi – tutti i soggetti pubblici e privati devono dotarsi di regole moderne, semplici, chiare e valide per tutti. Occorre operare in termini di ‘aree omogenee’ e sviluppare una promozione integrata delle attività turistiche. E’ necessaria una risposta sul ‘ruolo sociale’ delle piccole imprese commerciali, negli ultimi anni bersagliate da normative e prelievi fiscali: non fa rumore la scomparsa di una vetrina dai centri storici, ma quando diventa un dato di fatto per decine di imprese, la gravità è evidente. Credito, formazione, turismo, cultura e opportunità di investimento sono tra le linee guida da seguire – concludono Pellegrino e Leonarduzzi – affinché non sia più necessario denunciare le difficoltà generate dalla fiscalità locale”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top