Calcio

“La partita per la vita”: gli angeli della tv allo Stadio dei Marsi

Nella cornice della ‘Settimana Marsicana’, manifestazione che dopo 36 anni torna a far capolino nella Marsica, verrà realizzato un triangolare di calcio battezzato, per il primo anno in assoluto, dallo staff della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori della Provincia di L’Aquila, diretta dal senologo Antonio Addari. Presso lo Stadio dei Marsi di Avezzano, nella giornata di mercoledì 3 agosto, a partire dalle ore 17:30 la squadra di calcio nazionale della trasmissione TV di Canale 5 di canto e ballo, ‘Gli angeli della TV’, ingaggerà una vera e propria lotta all’ultimo goal non competitiva, contro due squadre locali quali il Team Calcio TeleSpazio ed il Team Calcio Alfa Midia. Non solo sport, però. Gli artisti del talent show televisivo, infatti, canteranno e balleranno per il pubblico presente sugli spalti, dando vita ad un triangolare di calcio ‘ricco’ e spensierato, in formato show. Madrina dell’evento l’attrice Marina Marchione, simbolo dell’edizione 2007 del format televisivo per talenti nostrani.

La partita-spettacolo organizzata dalla Lilt avrà un costo minimo a biglietto di 5 euro: “Il ricavato raccolto – spiegano le volontarie – verrà incassato per l’acquisto di un ecografo, utile ad entrambi gli ambulatori della Lilt, uno ad Avezzano e l’altro a L’Aquila. Abbiamo optato – aggiungono – questa volta, per un evento sportivo, perché vogliamo tentare di uniformare il nostro messaggio contro qualsiasi tipo di forma tumorale a tutti gli strati della società odierna. Noi difendiamo le donne, ma anche tutti coloro che sono affetti da questo tremendo buco nero della vita”. La Nazionale di calcio ‘Gli angeli della TV’ è sorta proprio con l’intento di portare aiuto, sostegno e soccorso a coloro che richiedono un maggior ascolto ed un più fine udito sociale da parte dei microfoni di punta della società. Si tratta di una grande famiglia associativa No Profit.

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top