Cultura

Giubileo della Misericordia e Festival del lavoro: il ruolo dei consulenti del lavoro

“La Misericordia ha occhi per vedere e mani per toccare, e chi vive senza servire non serve per vivere”. Con queste parole Papa Francesco il 30 giugno in piazza S. Pietro ha aperto un’altra giornata dedicata al Jubileum della Misericordia. Rappresentati della presidente Marina Calderone, i consulenti del lavoro provenienti da tutta l’Italia e anche dalla provincia di L’Aquila, questi ultimi guidati dal presidente provinciale Francesco Blasini, hanno potuto ascoltare ed apprezzare le parole a loro rivolte dal Santo Padre che ha riconosciuto a tale professione il “compito non assistenziale ma promozionale della cultura del lavoro, che assicura dignità alla cellula primaria della società, cioè alla famiglia”. E proprio questa connessione imprescindibile tra lavoro, famiglia e futuro, inteso come sogno di una vita dignitosa, è stato il tema di apertura nel pomeriggio del 30 giugno dei lavori del 7° festival del lavoro Roma 30 giugno -2 luglio 2016.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top