Altri articoli

Giovannino Giosuè presenta a San Benedetto il romanzo “L’Ultimo desiderio”

“In quello che l’uomo fa, il cuore è come il lievito nel pane, lo fa ricrescere” (Ignazio Silone). E’ con queste parole che il Prof. Giovannino Giosuè desidera descrivere il suo romanzo “L’Ultimo desiderio”, presentato ieri nella Sala Consiliare del Comune di San Benedetto dei Marsi, alla presenza del Sindaco Quirino D’Orazio, dell’Assessore alla Cultura Erminia Raglione, della giornalista Orietta Spera, coordinatrice dell’incontro, di Fernanda Mancini dell’Agenzia della Promozione Culturale di Avezzano, dell’ex Sindaco Arnaldo Santilli, della Dirigente Scolastica Maria Gigli e dei ragazzi delle scuole.

“L’Ultimo desiderio” è un romanzo ambientato nell’Italia del secondo dopoguerra, abbattuta, debole, povera ma allo stesso tempo bisognosa di riscatto, ed è stata proprio questa preponderante necessità a muovere le vicende di Nino Cortesi, protagonista del libro, che nel corso della sua vita, attraverso le sofferenze, è riuscito a dimostrare che le uniche strade da percorrere per sperare in un futuro migliore restano quelle dei buoni sentimenti.

Amore, amicizia e solidarietà sono i valori che hanno mosso “L’Ultimo desiderio” , ha affermato l’autore Giovannino Giosuè, non bisogna dimenticare la loro importanza soprattutto in un contesto socio-culturale che purtroppo ha perso il suo orizzonte. Il mio romanzo, ha continuato l’autore, è una combinazione perfetta di sentimenti che hanno come filo conduttore la speranza, e, come ho scritto in un passo del mio libro “Solo chi crede con forza nella speranza, può affrontare la vita col necessario coraggio”.

Il Sindaco Quirino D’Orazio, complimentandosi con l’autore, si è rivolto ai ragazzi delle scuole, dicendo loro che quella moralità e quell’etica propri del personaggio del romanzo dovrebbero far parte di ognuno di noi, e, riferendosi agli episodi di bullismo che troppo spesso fanno parte delle cronache, ha affermato che seguire i buoni sentimenti non può che portare vantaggi nella vita. Nino Cortesi ha costruito la sua vita per il bene e con il bene, anche i giovani devono fare altrettanto.

 

 

 

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top