Giudiziaria

Giovane straniero morto, a giudizio anche il meccanico

Oltre all’imprenditore agricolo avezzanese che aveva investito un giovane pakistano, finisce a giudizio anche il tecnico che aveva effettuato la revisione.

Lo ha deciso il Gip del tribunale di Avezzano, Maria Proia, che si è espressa riguardo un episodio risalente al 2009 e che vide il Ducato guidato da G.L. di Avezzano prendere in pieno il ragazzo nel pieno di una retromarcia, uccidendolo sul colpo. Il conducente avrebbe frenato solo dopo aver sentito il rumore, ma l’auto avrebbe avuto un comportamento atipico scartando verso destra.

Per questo il Pm ha chiesto il rinvio a giudizio del meccanico che aveva effettuato la revisione appena qualche mese prima dell’accaduto.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top