Altri articoli

Giovane assolto dal giudice. Era accusato di “panificio abusivo”

Era accusato di gestire un forno abusivo che riforniva di pane cittadini stranieri e di nascondere nei locali annessi del materiale esplosivo, ma è stato assolto dal giudice del tribunale di Avezzano perché il fatto non sussiste.

A.S., 48 anni, di nazionalità marocchina, aveva messo su a Luco dei Marsi un’attività molto frequentata da connazionali, fino a quando non c’è stato l’intervento delle forze dell’ordine che hanno chiuso l’attività. Nel negozio, secondo i difensori, gli avvocati Pasquale e Luca Motta, potevano entrare anche altre persone.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top