Giudiziaria

Giovane aquilano arrestato per stalking

Un 27enne aquilano è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di stalking nei confronti dell’ex fidanzata. Il ragazzo non aveva mai accettato l’interruzione della relazione dallo scorso gennaio, momento in cui aveva cominciato a perseguitarla con numerose chiamate, fino ad inseguirla mentre era alla guida dell’auto; a far scattare la denuncia, l’ultimo episodio di stalking verificatosi ieri pomeriggio.

In prossimità del centro di L’Aquila, il ragazzo è stato colto in flagranza mentre era alla guida della sua auto cercando di speronare l’autovettura dell’ex che lo precedeva. Un cittadino del posto, trovandosi davanti alla vicenda, ha allertato il 113. A seguito della chiamata, sono intervenute due pattuglie della Questura che hanno bloccato la strada all’uomo, il quale è stato fatto scendere dal veicolo ed arrestato con le accuse di reato per atti persecutori e danneggiamento aggravato.

L’ex ragazza, in sede di denuncia, ha riferito di aver subito simili episodi numerose volte. Infatti, alcune sere fa, una volante era dovuta intervenire perché il giovane si era presentato sotto casa della donna, suonando insistentemente il campanello del portone, pretendendo di incontrarla. L’arresto è stato convalidato presso il tribunale di L’Aquila dal P.M. Picuti, il quale ha disposto gli arresti domiciliari per il giovane stalker. Si è poi tenuto il rito direttissimo, in cui l’imputato ha patteggiato una pena di sei mesi di reclusione, con il beneficio della sospensione condizionale della pena.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top