Altri articoli

Giornata di festa a Pescina tra supereroi, pagliacci e cowboy

Il tempo è stato clemente e così ieri pomeriggio Pescina ha potuto avere la seconda e conclusiva giornata del suo XXXVI Carnevale.

La sfilata dei carri allegorici è partita alle 15 da Pescina Vecchia e ha invaso le strade del paese con la sua colorata allegria fino ad arrivare a Pescina Nuova, per poi tornare indietro e fermarsi in Piazza Mazzarino intorno alle 18. Nonostante il venticello gelido, la piazza antistante il Palazzo Comunale era gremita di persone e la festa è continuata tra musica e coriandoli.

In testa al festoso corteo la banda musicale folkloristica di Rignano Flaminio La Velocissima con le sue majorette, che ha fatto da sottofondo a tutta la manifestazione. A seguire una carrellata di personaggi fantastici: Biancaneve e i sette nani, i personaggi della lampada di Aladino, Superman, Batman, Joker e tutti i supereroi della Marvel. Un saloon pieno di cowboy e indiani giunti direttamente dal vecchio far west era invece seguito dal tendone di un circo straboccante di vivacissimi pagliacci. Chiudevano la sfilata due carri dedicati alla Divina Commedia, con Dante, Beatrice e il Purgatorio arrivati da Collarmele. Non è mancata poi nemmeno la satira politica, con un Montecitorio – casa di riposo e il faccione di Beppe Grillo sul tetto.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top