Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Giudiziaria

Gioielli falsi ai compro-oro, tre denunciati


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Vendevano gioielli falsi ai negozi compro-oro, ma sono stati rintracciati e denunciati con l’accusa di truffa.

D.E.F., 65 anni, la mente, L.P. (41) e M.G. (41), le braccia, tutti napoletani. Secondo quanto emerso dalle indagini degli agenti della squadra anticrimine, i tre avevano messo su una vera e propria organizzazione con lo scopo di vendere oro falso ai negozianti di diverse zone del centro Italia.

La banda, arrivata dal nord, dove i tre risiedevano da qualche tempo, riusciva a ingannare gli acquirenti e i titolari dei compro-oro facendo loro acquistare gioielli che in superficie erano d’oro, ma all’interno di metallo di nessun valore. Solo successivamente gli acquirenti si accorgevano dell’inganno, ma solo quando i venditori erano oramai lontani. Uno dei truffati, però, si è rivolto al commissariato e sono partite le indagini e scovato i presunti truffatori che sono stati denunciati alla Procura di Avezzano.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top