Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Cronaca e Giudiziaria

Giochi matematici, premi a Riccardo e Yari


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Riccardo Di Cola e Yari Salvati, (nella foto) alunni della scuola secondaria di primo grado “E. Fermi” di Avezzano, verranno premiati oggi alle 20 dal dirigente scolastico Berardino Franchi, in occasione della manifestazione finale dell’Istituto comprensivo “Mazzini – Fermi” Riccardo e Yari sono stati i portacolori della scuola ai campionati internazionali di Giochi matematici, edizione 2014, che si sono disputati a Milano, all’Università Bocconi. Sono i vincitori delle selezioni regionali (semifinali italiane), alle quali hanno partecipato circa 50mila persone.

A Milano sono giunti in 5000 circa. Ad accomunarli la passione per la matematica, una materia che ai più è ostica, ma che se la si conosce bene si impara anche ad amare. I giovani vincitori sono stati seguiti nel loro percorso didattico e culturale dai docenti delle rispettive classi Marcella Cicanecchia Marcella e Romolo Cattivera.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top