Giudiziaria

Gianvincenzo Sforza e il giallo del manoscritto di fra’ Tommaso

Spuntato da una collezione privata e acquistato a un’asta negli Stati Uniti dalla Biblioteca nazionale di Francia, il prezioso documento sulla vita di San Francesco di Assisi scritto da Tommaso da Celano si trova al centro di una vicenda a tinte gialle. Accertato che fosse nascosto in un convento del centro Italia, come è giunto a New York senza che il detentore del bene abbia dato comunicazione alle autorità per la sua esportazione all’estero? È quello che si chiede Gianvincenzo Sforza, celanese e membro della Deputazione di storia patria, che ha sporto denuncia verso ignoti ipotizzando che il codice sia stato trafugato dal convento di Valdevarri, frazione di Sante Marie, dove Tommaso dimorava all’epoca della realizzazione del manoscritto.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top