Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Politica

Gianni Letta e il secondo battesimo…


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

L’ex sottosegretario di Stato alla presidenza del Consiglio dei Ministri Gianni Letta cittadino onorario di Avezzano. «È come se oggi avessi ricevuto un secondo battesimo» ha commentato Letta il conferimento, nell’aula del consiglio comunale di Avezzano che gli ha tributato il riconoscimento. A fare gli onori di casa e a dare il via alla cerimonia è stato il sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio, che si è detto entusiasta di conferire un riconoscimento così importante «ad uomo che, negli anni, ha dato lustro ad Avezzano, sua città natale, e alla Marsica intera». Durante la cerimonia, inoltre, è stata consegnata a Letta la chiave simbolica della città di Avezzano realizzata dagli studenti del liceo artistico «Bellisario». Alla cerimonia hanno partecipato, tra gli altri, il presidente del Consiglio Regionale, Giuseppe Di Pangrazio, il prefetto dell’Aquila, Francesco,Alecci, e il presidente della Provincia dell’Aquila, Antonio Del Corvo.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top