Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Attualità

Giallo Asl Avezzano, sparite 100mila cartelle cliniche: una foto immortala l’archivio


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Si infittisce il giallo sulle 100.000 cartelle cliniche sparite nel nulla dalla Asl di Avezzano. In base ai dati raccolti, mancherebbe la documentazione di circa 12 anni, dal 1981 al 1992, con grave danno a migliaia di pazienti in termini di privacy e di disservizi. Secondo quanto riportato da Il Centro, spunta ora una foto, pubblicata dal quotidiano, che immortala le cartelle cliniche ammassate dentro una stanza; lo scatto risalirebbe alla fine degli anni ‘90, quindi ad un periodo successivo a quello della scomparsa dei documenti. Sul caso sono in corso accertamenti della Procura di Avezzano. Un esposto era stato presentato dal responsabile amministrativo, Giovanni Cambise, per capire che fine possa aver fatto una così imponente mole di materiale. Inoltre, alla fine degli anni ’80, ci fu un tentativo fallito di incendiare l’archivio. L’ultimo mistero sulla vicenda risale ad un anno e mezzo fa, quando il dirigente responsabile era in ferie e qualcuno aveva fatto irruzione nei locali del nuovo archivio, senza però riuscire nell’intento.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top