Cronaca e Giudiziaria

Gemellaggio Avezzano-Catamarca, effettuata la videoconferenza

Si è svolta nella sala consiliare del Comune di Avezzano la videoconferenza tra i rappresentanti della Regione Abruzzo e del Comune di Avezzano e i rappresentanti della Provincia di Catamarca (Argentina) per la firma del protocollo d’intesa per la cooperazione e incentivazione del turismo, della formazione e dell’import ed export agroalimentare, nonchè la definizione del “gemellaggio” tra i comuni di Avezzano e quelli argentini di
Belen e Santa Maria.
Hanno partecipato alla videoconferenza su skype il presidente del Consiglio regionale d’Abruzzo, Giuseppe Di Pangrazio, il vice sindaco Nando Boccia, l’assessore comunale Francesco Paciori e il consigliere comunale Rocco Di Micco, che è delegato del sindaco Di Pangrazio alla cooperazione internazionale.
Dall’Argentina erano collegati il ministro dell’Agricoltura Raul Chico, i sindaci dei paesi di Belen e di Santa Maria della Provincia di Catamarca, il vice console italiano Pablo Vargiu e il ministro del Turismo Natalia Ponteferrada. Ha fatto da traduttore e da coordinatore del collegamento Antonello Liberatore dell’Aisim (Agenzia Italia Sistema Integrato Montagna).
L’accordo prevede una serie di scambi per lo sviluppo del turismo, dell’artigianato, dell’enogastronomia, della cultura, dell’ambiente, il tutto basato sulla creazione di progetti di partenariarto per lo sviluppo rurale, la valorizzazione dei prodotti agroalimentari e del turismo montano.
“Con la firma avvenuta in videocvonferenza – ha dichiarato il consigliere Di Micco – si è concluso il lavoro di diplomazia e di preparazione al patto tra i due paesi, per dare l’avvio ad un progetto di cooperazione internazionale volto a creare una piattaforma di accordo politico, attraverso il quale sono auspicabili nuovi mercati e opportunità di lavoro reciproci tra i due Paesi”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top