Altri articoli

Gatti, 750 mila euro per scuola digitale Abruzzo

E’ stato pubblicato il bando di gara per l’affidamento del progetto speciale ‘Scuola Digitale’.

Circa 750 mila euro – nell’ambito del P.O. FSE 2007-2013 – le risorse destinate all’ideazione, realizzazione e sperimentazione di nuove metodologie e piattaforme per la progettazione di contenuti digitali nelle scuole abruzzesi e l’aggiornamento dei docenti. Il progetto fa seguito all’accordo operativo siglato nel 2012 da Regione Abruzzo, ministero dell’Istruzione, dell’Universita’ e della Ricerca e Ufficio scolastico regionale, per dare attuazione al Piano nazionale ‘Scuola Digitale’, avviato dal Miur nel 2009. I fondi serviranno per mettere in campo tre azioni: la prima, ‘LIM in Classe’, finanzia con 450mila euro l’introduzione di lavagne interattive multimediali in 16 istituti scolastici abruzzesi, 4 per ciascuna provincia.

Le scuole saranno dotate, inoltre, di un kit comprensivo di computer portatile, proiettore e collegamento ad internet, con il supporto di un articolato piano di formazione per i docenti. La seconda linea di intervento, ‘Cl@ssi 2.0’, assegna 200 mila euro alla sperimentazione di tecnologie innovative a supporto della didattica quotidiana in 14 scuole della regione. La terza, ‘Scuole di Montagna’, con circa 46mila euro, mira allo sviluppo di Centri scolastici digitali all’interno di 5 istituti scolastici ubicati in comuni montani. L’obiettivo principale dello stanziamento e’ di incrementare l’apprendimento e l’uso di contenuti digitali nelle aule da parte dei docenti e, soprattutto, degli studenti, per innovare e rendere piu’ interattiva la didattica e l’organizzazione scolastica.

“E’ un altro tassello del nostro lavoro nel settore dell’istruzione – commenta l’assessore alla Formazione, Paolo Gatti – e con questo nuovo progetto, puntiamo sulla digitalizzazione per l’avanguardia delle nostre scuole. Un investimento importante – aggiunge Gatti – per aiutare insegnanti e studenti a proiettarsi verso il futuro con le abilita’ e le tecnologie necessarie per competere con i loro colleghi e coetanei nel mondo”. In base all’accordo operativo, il Miur finanziera’ le scuole statali della Regione per l’acquisto di infrastrutture e hardware, mentre la Regione s’impegna a realizzare gli interventi del progetto, dalla produzione e sviluppo di contenuti didattici digitali alle azioni di formazione e per l’innovazione delle metodologie sia di apprendimento che d’insegnamento.

Destinatarie del bando di gara sono le istituzioni scolastiche abruzzesi, e i rispettivi docenti, selezionate all’interno delle graduatorie di cui al decreto dell’U.S.R del 7 giugno 2013 (rettificate in data 13.06.2013 e 20.06.2013). La graduatoria e’ consultabile all’indirizzo www.abruzzo.istruzione.it/fortic/digitale.shtml. La scadenza del bando di gara e’ il 17 marzo. Il bando e la documentazione per partecipare sono consultabili sulla sezione “F.I.L.” del portale internet della Regione Abruzzo. Per maggiori informazioni, contattare il numero 848 000933 o inviare una mail a scuoladigitale@regione.abruzzo.it

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top