Altri articoli

Furto in ospedale: come è stata smascherata l’oncologa

Sempre meno soldi nel portafogli all’uscita da ogni controllo medico e scatta l’immediato blitz dei carabinieri, è così che un paziente di una nota e stimata oncologa romana in servizio all’ospedale di Avezzano, Maria Laura Evangelista, si sarebbe rivolto alle autorità per verificare l’effettività del furto.

L’uomo sarebbe stato accompagnato dai carabinieri in borghese alla sua ultima visita e ad un certo punto del controllo la donna lo avrebbe fatto girare per derubarlo del suo denaro sfilandogli il portafogli. Un “giochetto” che sarebbe costato all’uomo circa 400 Euro complessivi. La dottoressa è stata subito avvicinata dai carabinieri che avrebbero verificato la presenza dei 50 euro derubati al paziente nella tasca del camice. La donna, portata poi in caserma per l’interrogatorio si trova ora ai domiciliari, chiusa nel silenzio, in attesa che il giudice si pronunci sulla misura cautelare. Domani mattina l’udienza di convalida alle 8,30 davanti al gip.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top