Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Ultim'ora

Furto al Comune di L’Aquila, ritrovate le due auto rubate. Una è in uso al sindaco


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Sono state ritrovate oggi le due auto portate via, lunedì scorso, al personale del Comune aquilano. Nella mattinata odierna, di fatti, in Via Campo di Pile della zona commerciale, all’interno di un capannone sottoposto a curatela fallimentare, sono state rinvenute le auto rubate il 2 novembre scorso dalla sede Comunale di Via Ulisse Nurzia. Nello specifico sono state ritrovate le due autovetture Fiat Bravo, di cui una in uso al Sindaco di L’Aquila, Massimo Cialente, e un Fiat Scudo utilizzato dagli operai del Comune.

Attualmente i mezzi sono stati posti sotto sequestro e sulle stesse verranno effettuati i rilievi necessari al fine di verificare la presenza di impronte o altri elementi per giungere all’individuazione di coloro che hanno messo mano al furto. Le indagini, quindi, proseguono in piena sinergia con la Questura di L’Aquila che è intervenuta sul luogo del furto.

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top