Cronaca e Giudiziaria

Furti a raffica, allarme in paese

Lecce nei Marsi – Una decina di furti nel giro di pochi giorni, in un centro di poco più di 1600 abitanti, a opera di ignoti, fa scattare l’allarme in un paese che oggi si sente sotto assedio. Accade a Lecce nei Marsi, dove i carabinieri della locale stazione stanno indagando a per risalire all’identità dei malviventi e ricostruire il modus operandi dei “soliti ignoti”, che finora hanno agito senza lasciare traccia. Un appello è arrivato anche dal sindaco Gianluca De Angelis. “Sono entrati in sette abitazioni di persone che abitano a Roma e che tornano solo l’estate”, ha detto il  Sindaco, “hanno portato via televisori, elettrodomestici e altri oggetti di valore custoditi nelle abitazioni dai fuori sede. Abbiamo chiesto l’intervento dei carabinieri perché il problema va avanti da giorni. I militari dell’Arma”, ha concluso il primo cittadino, “hanno intensificato i controlli ma i responsabili non sono stati ancora presi e la paura cresce”. Secondo voci non confermate, i carabinieri avrebbero identificato uno dei malviventi.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top