Connect with us

Senza categoria

Furioso incendio in paese, distrutta una rimessa

Pubblicato

on

Avezzano – Un incendio ha distrutto una costruzione, adibita a rimessa e a ricovero di piccoli animali da cortile, in via Garibaldi a Trasacco. Le fiamme, sprigionatesi poco prima delle 19 di ieri per motivi ancora oscuri, hanno rapidamente avvolto l’edificio, nel quale erano custoditi anche due mezzi agricoli; ad alimentare l’incendio, anche la paglia e altri materiali infiammabili presenti nella rimessa, dove erano tenuti alcuni conigli e altri piccoli animali da cortile, tutti morti nel rogo.

I vigili del fuoco di Avezzano, intervenuti prontamente sul posto, hanno provveduto a evacuare alcune abitazioni vicine e hanno lavorato per oltre 5 ore per domare l’incendio e mettere in sicurezza l’area.

Senza categoria

Feci canine a piazza Torlonia dopo l’ordinanza. Presutti: “il regalo di un proprietario di Alano”

Pubblicato

on

Avezzano“Questo è il regalo di un proprietario di Alano a piazza Torlonia”. E’ il commento dell’assessore all’ambiente, Crescenzo Presutti, che accompagna la foto di feci canine abbandonate nella nuova area verde di piazza Torlonia appena inaugurata. Sicuramente il comportamento del padrone di questo cane è da condannare. E’ notizia di questa mattina che il sindaco, Gabriele De Angelis, ha firmato un’ordinanza in cui, oltre a ricordare a tutti i comportamenti da osservare per l’ingresso in piazza, ha consentito l’accesso anche ai cani accompagnati secondo determinate regole. [Leggi qui]

Quella dell’ingresso dei cani a piazza Torlonia è stato il grande tormentone dell’estate avezzanese. Dapprima l’amministrazione comunale aveva deciso di vietarne l’ingresso per una questione di decoro, salute del verde e incolumità soprattutto per i piccoli frequentatori dell’area giochi. Tuttavia ne è scaturita una polemica che si è protratta fino alla vigilia dell’inaugurazione quando l’assessore alla sicurezza, Leonardo Casciere, aveva deciso di inviatare alla cerimonia anche i cani accompagnati purché al guinzaglio [Leggi qui]. Anche l’Associazione Zampa Amica Avezzano Onlus si era scagliata contro il divieto ed aveva avviato una raccolta firme in opposizione alla decisione dell’amministrazione comunale. La polemica è andata avanti per mesi fino a quando questa mattina è arrivata l’ordinaza del sindaco che di fatto ha concesso ai cani a piazza Torlonia nel rispetto di determinate regole. Dal giorno dell’inaugurazione tutto era filato liscio fino a qualche minuto fa quando l’assessore ha scoperto che il prorietario di una cane di grossa taglia, un Alano, ha volutamente abbandonato le feci canine del proprio amico a quattro zampe proprio a piazza Torlonia. Fatta la regola trovato l’inganno, è proprio il caso di dire, chissà se il gesto sconsiderato potrebbe far cambiare di nuovo idea all’amministrazione comunale? fdm

Continua a leggere

Senza categoria

Concerto di Natale: due serate con Patti Smith, la “sacerdotessa” del rock. Biglietti in vendita da domani

Pubblicato

on

Avezzano – Sarà la “sacerdotessa” del rock, Patti Smith, ad esibirsi nella Cattedrale di Avezzano per il tradizionale Concerto di Natale della città.  L’instancabile artista annuncia il suo ritorno nel nostro Paese per cinque esibizioni dall’11 al 16 dicembre. L’esibizione in programma ad Avezzano si terrà martedì 11 e mercoledì 12 dicembre a partire dalle 20. I biglietti, dal costo di 35 euro saranno in vendita da domani a partire dalle 16 presso il punto Informativo in Largo Pomilio, Online all’indirizzo https://www.diyticket.it/events/Musica/1613/patti-smith, per prenotazioni e acquisti in Sisal: 06.83393024

Nel dicembre 2018 Patti omaggia l’Italia con una serie di eventi speciali, nei quali sarà accompagnata sul palco dal fidato Tony Shanahan al piano e chitarra. Cattedrali, chiese e teatri (anche in occasioni delle celebrazioni rossiniane) saranno i contesti esclusivi per una serie di concerti-reading dell’artista newyorchese, in un percorso mistico ed artistico che solo in un Paese ricco e meraviglioso come l’Italia è possibile compiere.
Vera icona del rock vivente, la “sacerdotessa” del rock, nella sua carriera di oltre quaranta anni ha attraversato il punk diventandone l’icona, analizzato il mondo in tutte le sue forme d’arte, attraverso la musica, la fotografia, la poesia, i romanzi, la pittura e la scultura, lasciando un segno indelebile in ogni sua espressione. Amata, discussa, influente ed idealista, Patti Smith è un vero e proprio mito del rock per tutte le generazioni e, senza dubbio alcuno, tra gli artisti più influenti di sempre, cantautrice e poetessa. La rivista Rolling Stone nelle classifiche stilate da 55 noti critici musicali internazionali, la inserisce al 47° posto tra i 100 più grandi artisti dell’era rock ‘n roll ed al 44° posto tra i 500 migliori album (per l’album “Horses”).

Instancabile e sovversiva nel 2017 ha ricevuto la laurea ad honorem in Lettere classiche e moderne presso l’Università degli Studi di Parma, ha tenuto la sua personale mostra fotografica “Higher Learning” (sempre a Parma), un tour dal titolo “Grateful” con il quale l’artista ha espresso il suo affetto nei confronti dell’Italia e, infine a dicembre una serie di speciali eventi che hanno visto la sacerdotessa del rock esibirsi in concerti accompagnata sul palco dalla figlia Jesse, oltre al prestigioso Concerto di Natale in Sala Nervi in Vaticano. Patti Smith, per conto di Bob Dylan, suo grande amico, ha ritirato a Stoccolma nell’aprile 2017 il Premio Nobel per la Letteratura assegnato a Dylan nell’edizione 2016. Cantante, cantautrice e poetessa, Patricia Lee Smith, in arte Patti Smith, è senza dubbio tra gli artisti più influenti di sempre e di enorme talento. Patti viene spesso citata da illustri colleghi come grande fonte di ispirazione, da Michael Stipe (R.E.M.) a Morrissey e Johnny Marr (The Smiths), da Madonna agli U2 a molti altri. Brani come “People Have The Power”, “Gloria” (cover del brano dei Them di Van Morrison), “Dancing Barefoot” e “Because The Night” (scritta insieme a Bruce Springsteen) sono vere e proprie pietre miliari della musica e dell’immaginario collettivo.

 

Continua a leggere

Senza categoria

I cani potranno entrare a piazza Torlonia, il sindaco firma l’ordinanza. Ecco le regole

Pubblicato

on

Avezzano – Via libera all’ingresso dei cani a piazza Torlonia, il primo cittadino di Avezzano fa dietrofront e firma l’ordinanza in cui si disciplinano i comportamenti da tenere per la tutela di Piazza Torlonia anche per gli amici a quattro zampe.

“A partire dalla data di riapertura di Piazza Torlonia e fino all’approvazione dello specifico regolamento e comunque fino al 31 marzo 2019, in tutto il giardino, ai sensi del vigente Regolamento di Polizia Amministrativa e di Sicurezza urbana, è vietato calpestare tappeti erbosi, prati, aiuole e altre parti sensibili del giardino, quindi uscire dai camminamenti e passare attraverso le siepi, sia alle persone sia agli animali. I proprietari ed i detentori a qualsiasi titolo di cani e altri animali domestici debbono rispettare i seguenti divieti e prescrizioni comportamentali

tutti i cani devono essere tenuti sempre al guinzaglio ad una lunghezza non superiore a centimetri centocinquanta, durante la conduzione dell’animale nelle aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico, fatte salve le aree per cani individuate dal comune se non diversamente stabilito; 

i cani devono essere tenuti con guinzaglio ed i proprietari avranno l’obbligo di portare con se’ una museruola, rigida o morbida, da applicare al cane in caso di rischio per l’incolumità di persone o animali o su richiesta delle autorità competenti. 

All’accertamento della violazione delle statuizioni contenute nella presente ordinanza conseguirà la sanzione amministrativa prevista dalle corrispondenti disposizioni regolamentari violate ed in vigore, mentre per le fattispecie non previste dai vigenti regolamenti o disposizioni di legge, verrà applicata la sanzione amministrativa di € 200,00. E’ quanto si legge nell’ordinanza firmata oggi nella parte che disciplina l’accesso agli animali domestici.

Infine nell’ordinanza vengono ricordate le regole e i divieti da rispettare per tutti i visitatori della piazza: “Inoltre sempre con riferimento al Regolamento di Polizia Amministrativa e di Sicurezza urbana, che nel giardino di Piazza Torlonia ed in tutte le aree verdi della città, è vietato, tra l’altro: 

gettare sassi, rifiuti ed altro nella fontana monumentale

manomettere e danneggiare con colpa la vegetazione

utilizzare gli impianti o le attrezzature destinate al gioco dei bambini, da parte di chi abbia superato il limite dei dodici anni di età;

insudiciare e/o sporcare gli arredi e le aree, anche abbandonando rifiuti di qualunque genere, compresi i mozziconi di sigarette e le gomme da masticare”. L’ordinanza è stata trasmessa al Comando di Polizia Locale, agli organi di pubblica sicurezza nonché delle Guardie Ecozoofile.

ordinanza piazza torlonia_201810121646dapubblicare (1)

Continua a leggere

Senza categoria

Gli studenti avezzanesi alla Camera dei deputati per la presentazione del film “The Third Industrial Revolution: A Radical New Sharing Economy”

Pubblicato

on

Avezzano – L’assessore all’ambiente, Crescenzo Presutti, insieme agli alunni del Liceo Scientifico “V.Pollione” e del Liceo Classico “A.Torlonia, partecipano alla proiezione del film “The Third Industrial Revolution: A Radical New Sharing Economy” in programma per oggi, 15 ottobre alle 10, nell’Aula del Palazzo dei Gruppi Parlamentari della Camera dei deputati. Il film racconta le infrastrutture intelligenti della sharing economy: la creazione delle infrastrutture della Terza rivoluzione industriale e lo sviluppo di un modello economico innovativo in Europa e
Cina. Prodotto da VICE, la media company per millennial numero uno al mondo, in collaborazione con il centro studi europeo CETRI-TIRES vede la partecipazione speciale del professor Jeremy Rifkin e del regista Eddy Moretti. Interverrano il direttore europeo dell’ufficio di Jeremy Rifkin, Angelo Raffaele Consoli, e il coordinatore
nazionale CETRI-TIRES, Antonio Rancati. Media partner dell’evento: AMBIENTE News, Rinnovabili.it e TeleAmbiente.

Presenti 290 studenti e docenti di scuole superiori ed università di Assisi e Foligno – Perugia, Avezzano, Castel di Sangro e Sulmona – L’Aquila, Campobasso, Chieti, Francavilla al Mare, Isernia, Montecatini Val di Cecina, Pomarance e Volterra – Pisa, Parma, Pescara, Pomezia, Velletri e Roma, Praia a Mare e Tortora – Cosenza, Recanati – Macerata,
Vasto. Tutte le scuole riceveranno un attestato di merito e di partecipazione, con 4 premiazioni finali. Quest’anno le opere artistiche  (4 barattoli di acciaio di pomodori riciclati e pitturati con le immagini dei personaggi di Pinocchio2020) sono state realizzate da bambini e ragazzi delle attività sociali della Fondazione Opera Santa Rita (Prato), una fondazione Onlus promossa dalla Diocesi di Prato, che svolge attività educative a favore di minori con difficoltà personali, familiari e sociali, per assicurare loro una crescita armoniosa ed un inserimento adeguato nel contesto sociale.

Nel film, Rifkin sostiene che la sharing economy della Terza rivoluzione industriale sia il primo sistema economico innovativo dopo il capitalismo e il socialismo del 19esimo secolo—e questo ne fa un evento storico fondamentale. Rifkin è consulente dell’Unione Europea e della Repubblica Popolare Cinese, nonché il principale pensatore dietro le impalcature
della Terza rivoluzione industriale. Se negli Stati Uniti di Trump si continuano a finanziare infrastrutture obsolete pensate per la Seconda  rivoluzione industriale, l’Unione Europea e la Repubblica Popolare Cinese stanno mettendo in campo nuove infrastrutture intelligenti che coniugano comunicazione internet in 5G, e nuova mobilità driverless: la combinazione  di questi fattori cambierà radicalmente il modo in cui Europa, Cina e il mondo intero pensano e muovono l’economia nel 21esimo secolo. Secondo la European Energy Review, “forse nessun altro autore o pensatore
ha avuto un’influenza sulle politiche climatiche ed energetiche europee pari al famoso ‘visionario’ americano Jeremy Rifkin.”

Continua a leggere

Senza categoria

Tutti pazzi per la Patata del Fucino Igp: il boom di richieste da tutta Europa fa salire il prezzo

Pubblicato

on

Avezzano – Grande soddisfazione è stata espressa dal Consorzio di Tutela della Patata del Fucino Igp. Il calo di produzione negli altri paesi europei ha fatto lievitare le richieste per il tubero nostrano con il conseguente aumento del prezzo di vendita. Un momento fortunato per i produttori del Fucino come non accadeva da anni. Il Consorzio di tutela così fissato la vendita del tubero, franco magazzino dei condizionatori cernite e calibrate, a 40 centesimi al chilo.

Nel corso dell’ultima riunione il consiglio di amministrazione del Consorzio di tutela Igp patata del fucino, formato da Ampp, Torti, Angelucci, F.lli Cambise, Cooperativa la Serra, la Campagnola, Sielca 2 e Cooperativa Coltor, ha concordato all’unanimità il nuovo prezzo di vendita: la confezione da 1,5 chili a 0,85 euro al chilo; 2 e 2,5 chili a 0,80 euro al chilo; in sacco a rete da 5 chili a 0,80 euro al chilo. Il tutto franco arrivo sovra imballo in cartone compresso.

Continua a leggere

Senza categoria

Impianto di compostaggio: raccolte oltre 700 firme tra Massa d’Albe, Magliano e Scurcola

Pubblicato

on

Massa d’Albe – Domenica 7 e domenica 14 ottobre il Movimento Cinque Stelle della Marsica ha avviato una raccolta firme contro l’impianto di compostaggio Cesca di Massa d’Albe. Banchetti informativi sono stati allestiti a Magliano de’ Marsi, Scurcola Marsicana e la stessa Massa d’Albe. Grazie al contributo dei cittadini sono state raccolte in totale 716 firme. Lucia Rebecca Rossi, Antonina Cofini, Gianluca Di Pangrazio, Gianluca Cipollone, Dilva Di Giovanbattista e Graziella Rubeo sono gli attivisti del meetup di Massa d’Albe che hanno promosso l’iniziativa. Quattro importanti eventi, tutti concentrati nel mese di ottobre, hanno evidenziato la legittima preoccupazione dei cittadini in merito all’attività dell’impianto di compostaggio di proprietà del gruppo Contestabile. Oltre alle due giornate dedicate alla raccolta firme per il ricorso al Consiglio di Stato. Mercoledì 10 ottobre gli attivisti hanno tenuto un sit in di protesta davanti al tribunale di Avezzano contro i ritardi della giustizia promosso dal consigliere di minoranza Sandro Gentile al quale hanno partecipato tra gli altri il sindaco di Magliano de’ Marsi, Mariangela Amiconi, il sindaco di Scurcola Marsicana, Maria Olimpia Morgante, il sindaco di Massa d’Albe, Nazareno Lucci e i passati amministratori di Magliano [Leggi qui]. Mentre il Comitato per la difesa del territorio equo, capitanato da Velina Armati, ha organizzato per sabato 13 ottobre una marcia di protesta alla quale hanno partecipato oltre 200 persone [Leggi qui]. Inoltre il Comune di Massa d’Albe con delibera n. 18/2018 del 06/09/2018 ha istituito la Commissione di Studio “Territorio ed Ambiente”[Leggi qui].

Continua a leggere

Senza categoria

Un carrello della spesa pieno di scarpe abbandonato nel parco di via Madonna del Passo

Pubblicato

on

Avezzano – Un carrello di quelli utilizzati per fare la spesa nei supermercati pieno di scatole e scarpe è stato abbandonato vicino ad una panchina nei pressi del parco di via Madonna del Passo ad Avezzano, a due passi dall’omonima parrocchia. Le foto, una prima con le scarpe dentro al carrello ed una seconda con le scarpe gettate a terra, sono state scattate da alcuni cittadini in due diversi momenti della giornata. I residenti della zona, indignati per l’accaduto, lamentano spesso l’abbandono di abiti nel parco cittadino in oggetto.

Continua a leggere

In Evidenza

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com