Cronaca e Giudiziaria

Funghi sospetti nella Marsica, due intossicati

Due persone sono rimaste intossicate nella Marsica a causa della ingestione di funghi raccolti nelle vicinanze di un campo sportivo, rendendosi necessario il loro ricovero presso l’Ospedale Civile di Avezzano.

I residui di funghi consumati sono stati inviati dal Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione della Asl 1 al Centro Micologico Regionale dell’Arta Abruzzo – Distretto provinciale di L’Aquila – per le analisi volte ad evidenziare la tossicità delle specie raccolte e consumate.

Le determinazioni analitiche eseguite sui residui fungini e sul contenuto gastrico reperito – fa sapere l’Arta – hanno messo in evidenza la presenza di funghi appartenenti al Genere Lepiota. Sono specie di piccola taglia facilmente confondibili con quelle appartenenti al gruppo delle Macrolepiota. Le Lepiota provocano sintomatologie di tipo gastroenterico e alcune di loro sono associate a sindrome parafalloidea. I due intossicati non sono gravi.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top