Giudiziaria

Fuma in carcere, detenuto a giudizio

Un detenuto è finito nei guai (ulteriori…) per aver reagito in maniera scomposta di fronte alla guardia carceraria che gli intimava di spegnere la sigaretta, vista la presenza di un esplicito divieto.

Il detenuto, straniero, difeso da Luca Motta, dovrà presentarsi davanti al giudice a giorni, per rispondere dell’accusa di minacce e diffamazione.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top