Attualità

Fucino, divieto prelievo e utilizzo delle acque per accertato inquinamento

“Viste  le  lettere della  A.U.S.L. n° 1 Avezzano Sulmona L’Aquila  prot. 137261/16 del 20.07.2016, acquisita al protocollo generale del comune al n. 37029 del 21.07.2016 e prot. 143370/16 del 30.07.2016, acquisita al protocollo generale del comune al n.  39014 del 02.08.2016, inerenti le risultanze delle analisi eseguite su campioni di acqua di scarico non depurata proveniente dal by-pass dell’impianto di depurazione gestito dall’Agenzia Regionale per le Attività Produttive, ARAP, sito nella piana del Fucino e precisamente Strada 2, che hanno posto in luce la insufficiente depurazione delle acque reflue analizzate, il sindaco di Avezzano Giovanni Di Pangrazio ordina il divieto temporaneo di prelievo e utilizzo delle acque dei canali e dei fossi  siti a valle, direzione sud-ovest del depuratore di gestione ARAP, sito a Strada 2, per fini irrigui, zootecnici e per uso domestico e ludico, a causa di un inquinamento batteriologico”. E’ quanto rende noto nell’ordinanza il sindaco di Avezzano Giovanni Di Pangrazio. La presente rimarrà vigente fino a revoca espressa a seguito di nuovi accertamenti e comunicazioni degli organi di controllo quali AUSL e ARTA.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top