Altri articoli

I fratelli Panella trovano casa…

Una notizia di altri tempi con un finale a sorpresa. I fratelli Panella hanno passato la vita in un casolare malridotto e senza servizi igienici. Abbandonati da tutti.

Ora, grazie alla gara di solidarietà, nata intorno a questo caso, Felice, Ascenzo, Giovanni e Virginia, vivono in una casa, con tutti i comfort, a Scurcola Marsicana. Irrisoria la spesa per l’affitto. La vita di questa famiglia è stata un’odissea. Erano nove figli.

Sette di loro avevano ereditato dal padre, Francesco, una grave malformazione ai piedi, che gli impediva di camminare normalmente. Dal 1962 la famiglia è vissuta, a mezzadria, in un casolare di proprietà di un maestro di Tagliacozzo. Negli anni successivi, cinque dei nove fratelli sono morti. Sono rimasti in quattro, a condurre una vita di stenti e di miseria.

Il casolare, dove abitavano, con gli anni è diventato sempre più fatiscente. Col rischio che crollasse.  Una storia di sofferenza e di emarginazione, di cui nessuno si sarebbe occupato, se non fosse stato per un giovane legale, Gianluca Motta, che, avendo saputo del dramma di questa famiglia, insieme al fotografo Antonio Oddi, si è prodigato per aiutarla. Con successo…

2 Comments

2 Comments

  1. Alessandro Pierleoni

    Alessandro Pierleoni

    5 gennaio 2014 at 15:29

    Conmplimeti…!

  2. Anne Amicucci

    Anne Amicucci

    5 gennaio 2014 at 20:18

    what a sad story.poor them!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top