Avezzano Calcio

Francavilla-Avezzano, ci siamo quasi

La seconda di ritorno riserva alla truppa di mister Lucarelli subito il big match di giornata. In casa del Francavilla guidato da Alessandro Del Grosso, Moro e compagni si giocheranno 90′ che qualcuno considera da dentro o fuori circa la promozione diretta in serie D. Lo scontro tra seconde della classe farà capire subito chi ha quel qualcosa in più per spuntarla alla fine. L’Avezzano vuole vendicare la sconfitta dell’andata, quando però in mezzo al campo c’era gente svogliata e per nulla votata a lottare per la maglia.

Lo spogliatoio biancoverde gode di ottima salute. Non ci sono infortuni rilevanti e il tecnico marsicano sa che tutto dipende dalla voglia di vincere dei suoi uomini, che vogliono prolungare la serie positiva. Anche gli adriatici non contano defezioni di rilievo, dunque si assisterà ad un match a viso aperto. Non vogliamo pensare ad un Francavilla pronto a colpire di rimessa, soprattutto se consideriamo che l’Avezzano scenderà in campo al Valle Anzuca col suo congeniale 4-4-2. Ora mister Lucarelli può contare su una rosa competitiva e amalgamata. Da un mese le facce lunghe e spigolose non ci sono più in via Ferrara grazie al diesse De Angelis, che ha “ripulito” lo spogliatoio e inserito le persone giuste nei ruoli in cui necessitavano.

La curva nord biancoverde sarà presente in massa in quel di Francavilla. L’apporto del tifoso organizzato si spera rappresenti alla fine il valore del dodicesimo uomo in campo. I tifosi si ritroveranno al dei Marsi alle ore 11.30 per poi partire con mezzi propri alla volta di Francavilla.
Nell’alta classifica, partita facile-facile per la capolista Paterno, che al dei Marsi ospiterà il morbido Montorio, già sconfitto all’andata in maniera perentoria con un inappellabile 0 a 4. Per Aquino e compagni risultato scontato.
L’Angolana farà visita al Capistrello, che speriamo riesca a fare quadrato e a stoppare i biancazzurri che grazie al ritiro del Borrello sono tornati in lotta per la promozione. I nuovi innesti di Mauti e Dema nei locali dovrebbero dare ai granata quella possibilità in più per provare a fare loro l’incontro.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top