Politica

Fosca e Salvi rispondono a Quaglieri

In relazione alle affermazioni del Sindaco di Trasacco in merito alle dimissioni presentate dall’assessore Salvi e dal capogruppo di maggioranza e consigliere provinciale Fosca replicano i due consiglieri:”””il Sindaco reso poco lucido dalla paura e da cattivi consiglieri ha fornito una Versione dei fatti poco rispondente alla realtà.Precisiamo che siamo stati noi ad abbandonare la maggioranza e spiegheremo nel prossimo consiglio comunale,alla luce del sole,le nostre motivazioni. Il primo cittadino Ha trasformato quella che doveva essere una riunione di analisi del voto e della situazione amministrativa del comune in una precostituita resa dei conti finalizzata a disfarsi di due consiglieri comunali rappresentanti la voce di ben settecento cittadini trasaccani e determinanti per il suo successo elettorale evidentemente scomodi perché portatori degli interessi generali e non personali.

Siamo ben fieri di essere considerati voci fuori dal coro se la corale e composta da pseudo cantori in grado di intonare litanie al sindaco gradite ma non certamente alla comunita’ trasaccana. Continui pure il primo cittadino a farsi incantare dalle sue sirene vedrà presto in quale oscuro viatico lo condurranno;la nostra preoccupazione e che ne pagheranno le conseguenze i cittadini tutti. Continueremo a lavorare, come sempre abbiamo fatto, nel nostro ruolo di consiglieri a testa alta e con la coscienza pulita con un solo obiettivo:gli interessi generali dell’intera collettività.Vigileremo attentamente perche l’operato dell’amministrazione sia trasparente e rispondente al mandato elettorale. Valuteremo l’opportunita di adire le vie legali al fine di tutelare la nostra immagine e quella dei cittadini che rappresentiamo.Infine un’ultima esortazione al sindaco:Mario stai sereno!!!

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top