Politica

Fondi dalla Regione ai borghi, Berardinetti e Di Natale: “Azioni concrete per lo sviluppo e la tutela dei piccoli centri urbani”

Abruzzo – “Con la sottoscrizione del protocollo d’intesa tra la Regione Abruzzo e i Sindaci appartenenti alle associazioni Borghi Autentici d’Italia e Borghi più belli d’Italia abbiamo raggiunto un importante traguardo per la riqualificazione dei nostri centri storici”. Queste le parole del consigliere regionale, Lorenzo Berardinetti, e del sindaco di Aielli, Enzo Di Natale, delegato regionale BAI (Borghi Autentici d’Italia), a margine dell’iniziativa della firma della convenzione per la realizzazione di interventi di valorizzazione e sviluppo turistico strategico integrato e sostenibile con recupero di borghi delle aree interne.

“Per tale progetto”, hanno proseguito, “sono disponibili fondi pari a 14.800.000 euro finanziati con Delibera CIPE n 26/2016 allo scopo di promuovere programmi volti alla conservazione e il recupero di quei centri storici nei quali sia riconosciuta la presenza di notevoli valori socio-culturali, storici, architettonici ed ambientali”. Questo risultato è frutto di un lavoro portato avanti con tenacia e in costante raccordo con i sindaci e il presidente D’Alfonso, che mi sento di ringraziare pubblicamente”, ha commentato il consigliere Berardinetti, “i piccoli centri urbani hanno tanto da offrire con monumenti di interesse artistico e anche artigianato, gastronomia locale e molto altro.

Spetta alla politica, con atti concreti, valorizzare questo grande patrimonio di storia, cultura, arte e tradizioni presenti nella nostra regione. A questa iniziativa andrà ad aggiungersi un’altra di carattere legislativo, siamo impegnati infatti nella stesura di una legge regionale, che in maniera organica, miri a sostenere le politiche attive a sostegno dello sviluppo dei borghi abruzzesi con particolare riferimento di quelli montani”. Soddisfatto Di Natale per il quale i fondi rappresentano: “una boccata d’ossigeno per i nostri borghi in un periodo storico caratterizzato dalla scarsità di fondi reperibili e dalla difficoltà di accedervi.

Con le risorse messe a disposizione dalla regione si chiude una partita fondamentale e si coglie un importante risultato. Ora, abbiamo le risorse necessarie e non rimane altro che saperle utilizzare al meglio. Colgo l’occasione per ringraziare la Regione Abruzzo e il consigliere regionale Lorenzo Berardinetti, per l’impegno e il lavoro svolto finora, definito giustamente dal presidente D’Alfonso il sindacalista dei sindaci”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top