Attualità

Luca Sofri insulta la giornalista Federica Fusco. Solidarietà e proteste


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

L’Aquila – Luca Sofri nella bufera dopo il pesante insulto rivolto alla giornalista abruzzese Federica Fusco nel corso della giornata inaugurale del Festival delle letterature dell’Adriatico di cui egli è direttore. “Rispondere con una volgarità al legittimo esercizio del diritto di critica è un’ammissione indiretta di debolezza argomentativa”, ha detto il presidente dell’OdG Abruzzo Stefano Pallotta, “Quando poi protagonista dell’insulto è un giornalista-intellettuale come Luca Sofri, persona solitamente misurata, il fatto desta stupore. Il giornalista, ieri, durante l’inaugurazione del Festival delle Letterature, di cui è direttore artistico, a Pescara, ha indirizzato pubblicamente un assai poco signorile insulto alla collega Federica Fusco che aveva riportato su “Il Messaggero” alcune critiche – peraltro non sue – sul fatto che ad inaugurare la manifestazione fosse stato chiamato il premier Matteo Renzi. Il risentimento di Sofri sembra nato dal fatto di essere stato indicato come marito di Daria Bignardi, di recente nominata direttore di Rai3.  L’Ordine dei giornalisti d’Abruzzo esprime solidarietà alla collega Fusco che con il suo lavoro di scrupolosa cronista dei fatti cittadini contribuisce, insieme a decine di giornalisti precari, a tenere vivo il sistema dell’informazione a Pescara e in Abruzzo. Luca Sofri, direttore di “Post”, non può dimenticare che per i giornalisti la libertà di critica e di cronaca è un diritto insopprimibile, così come recita l’art. 2 della legge sull’ordinamento professionale”. Immediato anche l’intervento della Federazione nazionale della stampa italiana e del Sindacato giornalisti abruzzesi che, attraverso una nota, esprimono “Solidarietà alla collega Federica Fusco, collaboratrice della redazione di Pescara del Messaggero che, in occasione della serata inaugurale del Festival delle Letterature dell’Adriatico, è stata insultata dal direttore della manifestazione e del Post, Luca Sofri.

La vicenda si inquadra in una polemica sulla partecipazione del presidente del Consiglio, Matteo Renzi, al primo appuntamento del Festival. Rimproverandole aspramente di aver sottolineato, in un articolo pubblicato sul quotidiano, la sua “posizione” di marito della “neonominata direttrice di Rai3, Daria Bignardi”, Sofri ha concluso la conversazione con la collega con un elegantissimo “vaffa”, alla presenza di una decina di persone.

Federica Fusco è una delle tante collaboratrici che, con il suo lavoro attento e con compensi esigui, contribuisce a costruire un’informazione di qualità sul territorio e nella testata per cui lavora.

Al di là delle regole della buona educazione, pure evidentemente calpestate, Luca Sofri dovrebbe ricordare anche quelle della libertà di espressione e del dovere di collaborazione fra colleghi, richiamate nella legge istitutiva dell’Ordine. Principi che mai devono e possono essere piegati ad interessi personali o di altra natura”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top