Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Altri articoli

FN: no alle ronde si alla vigilanza privata


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

rondeLa percezione della criminalità ad Avezzano sta diventando allarmante. Ultimo episodio quello dei danneggiamenti delle auto in sosta lungo la Pietraquaria. L’operato delle forze dell’ordine è encomiabile. Tuttavia se occorre fare qualcosa in più, questo non può essere delegato a ronde di cittadini che si improvvisano sceriffi. Una proposta all’amministrazione comunale può essere quella di stipulare contratti con istituti di guardie giurate. Si tratta di personale qualificato, equipaggiato, di nomina prefettizia. Possono fornire un valido contributo nel controllo del territorio, ad esempio impiegandoli nell’area della stazione ferroviaria, ormai ricettacolo di clandestini, spacciatori e prostitute.

 

Click per commentare

0 Comments

  1. Bruno Neri

    25 settembre 2013 at 12:11

    l’autore dell’intervento di Forza Nuova sull’emergenza criminalita’ ad Avezzano sono io in qualita’ di responsabile marsicano del partito. cordiali saluti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top