Giudiziaria

Finisce nei guai per un bisognino fuori posto…

Fa i bisogni davanti ad un supermercato e per questo viene rinviato a giudizio.

E’ successo ad un 30enne che si era posizionato in un angolo dell’edificio non sfuggendo però allo sguardo dei più. Il giovane, difeso da Luca Motta, dovrà presentarsi la prossima settimana davanti al giudice del tribunale di Avezzano per essere processato.

L’episodio è avvenuto in pieno centro, davanti agli occhi dei carabinieri, che non hanno potuto far altro che denunciarlo per atti contrari alla pubblica decenza. Il gesto aveva anche scatenato la reazione di alcune donne che uscivano dal supermercato.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top