Altri articoli

Fine settimana abbastanza intenso per le under

L’under 14, allenata da Corrado Di Stefano, Pasqualino De Ciantis e Loreto Sorgi, dopo la bella prestazione di sabato scorso in quel di Sambuceto, sarà impegnata sul campo di Paganica.

Nonostante i primi freddi i giovani atleti continuano ad essere presenti numerosi agli allenamenti settimanali. Da rimarcare anche qui l’impegno economico profuso per consentire anche ai ragazzi dei centri limitrofi di praticare questo splendido sport: una bus navetta, guidato da accompagnatori della società,  preleva e riaccompagna i ragazzi nei comuni di residenza.

L’under 18, vera rivelazione di questo inizio di stagione, affronterà sul proprio terreno il Vasto Rugby.

I gialloneri sono al comando della classifica e vorranno consolidare il primato con un’altra importante vittoria. La squadra allenata dal binomio Alessandro Sorgi – Luca Terrenzio, dopo una preparazione estiva travagliata da molte assenze, è riuscita a compattarsi, grazie alla paziente opera dei dirigenti accompagnatori Giovanni Ciccarelli, Franco Bernetti e Sonia Lancia, ed ora viaggia a vele spiegate verso ambiziosi traguardi.

Questo l’organico completo (in rigoroso ordine alfabetico):

Lorenzo Bernetti, Guido Caricola, Agostino Caruso, Manolo Campa, Giorgio Cicchinelli, Nemesio D’Andrea, Daniele D’Ascanio, Daniele De Meis, Andrea Gentile, Andrea James Greco, Emilio Ippoliti, Federico Iucci, Matteo Lancia, Angelo Maggi, Federico Maceroni, William Muscedero, Domenico Nanni, Martino Papa, Carlos Sabatini, Danilo Saccucci, Emanuele Staffieri, Cristian Tonelli, Andrea Troiani, Massimiliano Urbani, Gianluca Valente, Nadim Vitale, Giuseppe Volpe.

Importante l’iniziativa che si terrà lunedì 25 novembre in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne: l’Avezzano Rugby in collaborazione con la Federazione Italiana Rugby ha organizzato presso il campo di Via dei Gladioli, a partire delle ore 10,00, un torneo di Touch Rugby fra le classi prime medie degli istituti scolastici della città.

Le squadre saranno miste, ragazzi e ragazze insieme, proprio a voler sottolineare che fra i due sessi deve esserci rispetto e sostegno, non a caso gli stessi principi del gioco del rugby.

A rappresentare la Federazione Italiana Rugby sarà presente il Dott. Franco Salierno, responsabile del progetto scuole – area centro/sud Italia.

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top