Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Cronaca e Giudiziaria

Festa dell’Arma 2015, elogi ed encomi a carabinieri marsicani


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Figurano anche i nomi di alcuni carabinieri marsicani nell’elenco dei premiati alla Festa dell’Arma 2015.
Di seguito l’elenco delle ricompense ai militari che si sono distinti nelle attività di servizio.

Encomio semplice del comandante della legione carabinieri Abruzzo, concesso agli appuntati scelti Fabio Cherubini e Francesco Costantini, con la seguente motivazione:
“Addetti a nucleo operativo e radiomobile di compagnia distaccata, con generoso slancio ed esemplare altruismo, non esitavano ad intervenire in soccorso di una donna che, in stato di alterazione, dopo aver cosparso di liquido infiammabile l’abitacolo della propria autovettura, tentava il suicidio appiccando un incendio. Nella circostanza i militari, dopo aver spento le fiamme dai suoi vestiti, trasportavano la malcapitata in zona di sicurezza, scongiurando più gravi conseguenze”.
Avezzano, 18 novembre 2014.

Encomio semplice del comandante della legione carabinieri Abruzzo, concesso agli appuntati scelti Gregoriano Giordani e Domenico D’angeli, con la seguente motivazione:
“Addetti a nucleo operativo e radiomobile di compagnia distaccata, evidenziando spiccata iniziativa, non comune senso del dovere e ferma determinazione, intervenivano presso una clinica privata ove una paziente, in stato di alterazione psicofisica, armata di forbici e con propositi autolesionistici, minacciava il personale sanitario e i presenti, riuscendo a immobilizzarla e a disarmarla, scongiurando così più gravi conseguenze”.
Canistro, 07 giugno 2014.

Elogio del Comandante Provinciale Carabinieri di L’aquila al Cap. Edoardo Commande’, al Luogotenente Marco Romano, al Brig. Ca. Luciano Fusella, al V. Brig. Ivano Rea, agli appuntati scelti Alessandro Bianchi, Gino De Carolis, Nicola Spaziani e all’app. Daniele Trammannone, della compagnia carabinieri di Tagliacozzo, con la seguente motivazione:
“Comandante e militari addetti a compagnia distaccata, avuta notizia di tentativo di furto messo in atto nottetempo ai danni di importante azienda del luogo, intervenivano prontamente dispiegando sul territorio un articolato ed efficace dispositivo che, a conclusione di una decisa e sinergica attivita’ di localizzazione, consentiva di catturare tre pericolosi pregiudicati che, messi in fuga dal primo intervento di equipaggio dell’aliquota radiomobile, tentavano di far perdere le loro tracce disperdendosi nella fitta vegetazione circostante. L’operazione si concludeva con l’arresto dei tre malfattori e il sequestro dell’automezzo tentavano di raggiungere l’autostrada per garantirsi l’impunita’.
Magliano dei Marsi, 02 dicembre 2014.

Elogio del comandante provinciale carabinieri di l’aquila agli appuntati scelti Sabatino Valente e all’appuntato Antonio Angeloni, con la seguente motivazione:
“Addetti a stazione distaccata, nel corso di servizio perlustrativo notturno finalizzato alla prevenzione di reati predatori, evidenziando alto senso del dovere e ferma determinazione, intercettavano sei pericolosi malviventi che poco prima avevano perpetrato un tentativo di furto ai danni di un supermercato e che si stavano dando alla fuga a bordo di due potenti auto, riuscendo, dopo insidioso inseguimento e violenta colluttazione, nel corso della riportavano lesioni, a trarre comunque in arresto uno dei malfattori, e favorendo le attivita’ di individuazione dei complici. L’operazione si concludeva con il sequestro di una autovettura, degli attrezzi da scasso utilizzati per le incursioni.
San Benedetto dei Marsi, 28 maggio 2015.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top