Attualità

Festa del solstizio d’estate ad Avezzano, un futuro all’orizzonte con l’agricoltura sociale

Avezzano. Una festa della partecipazione e della solidarietà quella promossa da Rindertimi e in programma per mercoledì, 20 giugno 2018, alle ore 18.30 in Via del Cerreto, traversa di via San Francesco, ad Avezzano. Centro dell’iniziativa, il terreno trasformato in “orto sociale” grazie al progetto che ha visto protagonisti un gruppo di richiedenti asilo; con il progetto, i giovani in attesa degli esiti delle procedure amministrative per il riconoscimento del diritto d’asilo hanno avuto accesso a un programma di professionalizzazione, condotto sotto la guida di persone esperte. La “Festa del solstizio d’estate” sarà una manifestazione sobria nel corso della quale potranno essere ammirati i risultati del lavoro che i giovani migranti hanno condotto sotto la guida di contadini esperti, che hanno trasmesso loro i “segreti del mestiere”.
“L’esperienza di “agricoltura sociale” intende contribuire a far emergere l’importanza della coesione sociale come relazione tra persone diverse e tra diverse generazioni che, in un comune impegno, sanno attingere dal millenario repertorio agricolo le risorse destinate a tutti”, spiegano dall’Associazione, “all‘universale appartenenza alla terra possono, infatti, rafforzarsi i valori dell’accoglienza e dell’integrazione tra gli umani. Con “La festa del Solstizio d’estate” nel giorno con più ore di luce dell’anno”, affermano dall’associazione Rindertimi, “vogliamo cogliere il simbolo della luce che dissipi il buio delle paure e delle diffidenze che abitano il nostro cuore e le strade della città, e percepire lo stare insieme come convivialità delle differenze, logica del dialogo, affermazione della pace.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top