Cultura

Corpus Domini tra fede e tradizione: cittadini in processione a Luco dei Marsi

In occasione della solennità del Corpus Domini, la festa del Corpo di Gesù Cristo che fu istituita nel lontano 1264 da Papa Urbano IV in seguito al clamoroso miracolo di Bolsena, la comunità di Luco dei Marsi ha dato vita ieri, 29 maggio, ad una giornata all’insegna della fede e della condivisione. Al termine della messa nella chiesa parrocchiale San Giovanni Battista, durante la quale è stato conferito ai fanciulli il sacramento della prima comunione, a partire dalle ore 18 i fedeli si sono incamminati in processione al seguito di Gesù presente nel Santissimo Sacramento. Partito da piazza Umberto I, il corteo ha rivissuto la solennità della cerimonia sia religiosa che popolare: diverse le fermate durante il tragitto ai tradizionali altarini curati dai devoti, il tutto reso ancor più suggestivo dai canti, dalle luci accese, dalle coperte e lenzuola ricamate stese sui balconi per abbellire il percorso, e dai petali di rosa lanciati dai bambini lungo le vie del paese. Il nuovo Signore dello Spirito Santo di Luco, Domenico Di Gianfilippo, ha reso onore al Santissimo Sacramento esponendo un braciere all’interno del quale si è levata una nuvola di incenso. La processione si è conclusa con la preghiera di benedizione celebrata da Don Michele Morgani.

ARTICOLO CORRELATO: http://marsicanews.com/corpus-domini-storia-e-origini-le-parole-di-papa-francesco/

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top