Giudiziaria

“Fake Job”, si parte con il processo

Molti di voi ricorderanno l’operazione di polizia di alcuni mesi fa che portò all’arresto di 11 persone, in ogni angolo della Marsica, colpevoli di promettere lavoro in cambio di soldi, il tutto attraverso l’ottenimento del visto di ingresso in Italia.

Ora è stata fissata la data per il processo che si terrà a L’Aquila. A luglio si presenteranno davanti al giudice tutti quanti e risponderanno per i pesanti capi di imputazione.

Pensate che da loro sono partite 259 richieste di visto. Tra gli avvocati difensori citiamo Milo, Ceci e Scenna.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top