Politica

Piana del Cavaliere, l’assessore Berardinetti incontra le associazioni di volontariato e socio sanitarie

Avezzano – Nei giorni scorsi l’assessore regionale ai Lavori pubblici, Lorenzo Berardinetti, ha incontrato le associazioni di volontariato per le attività del servizio di emergenza sanitaria territoriale 118 nelle postazioni della Asl 1 Avezzano-Sulmona-L’Aquila, insieme al manager della Asl, Rinaldo Tordera. L’incontro, organizzato tramite il presidente dell’associazione Croce Rossa di Carsoli, Luciano Camerlengo, è stato incentrato sulla necessità di affrontare il problema delle convenzioni che tutte le associazioni territoriali hanno stipulato alla luce del decreto del presidente della Regione Abruzzo in qualità del commissario ad Acta (Decreto Baraldi). In sostanza le associazioni di volontariato hanno percepito 36mila l’anno per ciascuna postazione h12 e 72mila per quelle h24. Dal momento che è stata manifestata la possibilità di non rinnovare la convenzione le associazioni di volontariato, durante l’incontro hanno chiesto, all’unanimità, di adeguare le tariffe del Decreto Baraldi, rimborso chilometrico per il servizio di autoambulanza senza franchigia aumentato a 1euro al chilometro invece che a 0,67, scadenza quinquennale delle stesse convenzioni, aumento dello Stand-by diurno e adeguamento dello Stand-by notturno in egual misura.

Il manager Tordera ha ascoltato le richieste della associazioni, mentre l’assessore Berardinetti, anche alla luce della sua veste di sindaco di Sante Marie che ben conosce le problematiche territoriali interne dei piccoli centri del territorio dove operano le diverse associazioni di volontariato, si è fatto subito carico della problematica espressa, ricordando a tutti i partecipanti che “il fine ultimo è la tutela della salute dei cittadini, assicurando un servizio sanitario di emergenza adeguato in linea con i principi fondamentali dettati dalla Costituzione Italiana”. Il problema riguarda tutta la regione Abruzzo e già l’assessore al ramo, Silvio Paolucci, ha espresso la volontà di incontrare le rappresentanze delle associazioni e avviare un confronto nel merito. Berardinetti e Tordera, poi, hanno incontrato anche Filomena Tancredi, responsabile della Lega arcobaleno contro le barriere e hanno affrontato insieme il problema delle barriere architettoniche a Carsoli e nella Marsica e dell’ascensore del distretto sanitario locale che funziona a singhiozzo.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top