Giudiziaria

Fa benzina e non paga, arrestato dopo l’inseguimento

Un uomo di origine romene, C.V., di 30 anni, è stato arrestato dagli agenti della polizia stradale di Avezzano, dopo un inseguimento di 20 chilometri sull’ A25-Roma Pescara. L’allarme è scattato dopo che l’uomo aveva fatto rifornimento di carburante nella stazione di servizio di Montevelino-nord senza pagare il corrispettivo, allontanandosi furtivamente su una lancia Libra, risultata rubata a Vasto. Il gestore dall’area di servizio ha allertato la polizia stradale. Gli agenti della Polstrada, coordinati dall’ispettore Giuseppe Esposito, una volta intercettato l’uomo lo hanno bloccato con una manovra rocambolesca sulla rampa di uscita del casello di Carsoli. Il rumeno, che viaggiava con due donne, è stato associato nel carcere di San Nicola, dove domani si terrà l’udienza di convalida.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top