Italia

Europee, Matteoli, se Italia al voto non lo decide Grillo

«Se andare al voto non lo decide Grillo. Grillo non ha ancora capito che per decidere ci vogliono le maggioranze. Non ha la maggioranza e non l’avrà mai perchè nessun partito tradizionale vorrà fare gli accordi con un personaggio di questo tipo. Lui racconta storie e continua a raccontarle agli elettori».

Così il senatore Altero Matteoli (Fi), a margine di un incontro elettorale a Montesilvano, a proposito della possibilità che il leader del Movimento 5 Stelle chieda a Napolitano di sciogliere le Camere e andare al voto in caso di successo elettorale alle europee.

«Grillo mostra sempre di più di essere un comico e non un politico – ha aggiunto Matteoli -. Io ho rispetto degli elettori, sempre, però francamente non riesco a capire come si possa votare uno ‘sfasciacarrozzè, un personaggio che non ha nessun rispetto delle istituzioni, mira a sfasciare tutto, non presenta mai un programma e non vuole confrontarsi. Come può una persona che si alza presto la mattina per andare lavorare o un pensionato che non ha la pensione sufficiente per poter vivere credere che un personaggio di questo tipo possa risolvere i problemi. Grillo – ha concluso il senatore – rappresenta la patologia della politica».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top