Giudiziaria

Esplosione Paolelli: recuperate tutte e tre le vittime

Sono stati recuperati e trasferiti all’obitorio dell’ospedale di Avezzano, i corpi delle tre vittime dell’esplosione di ieri della casamatta laboratorio ubicata nella frazione di San Donato. Le vittime si chiamavano Valerio Paolelli di 37 anni di Tagliacozzo, figlio del titolare Sergio, anche lui rimasto ferito nell’esplosione; Antonio Morsani di 47 anni di Rieti ed Antonello D’Ambrosio di 33 anni di Petrella Liri, frazione di Cappadocia (L’Aquila). E proprio contemporaneamente al ritrovamento di D’Ambrosio, suo padre ha avuto un malore ed e’ stato trasportato all’ospedale di Avezzano. Dei tre feriti, uno solo resta ricoverato all’ospedale di Avezzano, mentre gli altri due sono stati gia’ dimessi nella giornata di ieri.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top