Giudiziaria

Esplosione Paolelli: l’incendio non si ferma

A Tagliacozzo sono dieci i forestali impegnati nel fronteggiare l’emergenza ambientale e di pubblica sicurezza causata dall’esplosione della casamatta dell’azienda pirotecnica Paolelli, in localita’ San Donato, avvenuta nella tarda mattinata di oggi. E’ affidato al Corpo forestale dello Stato il coordinamento delle squadre dei volontari di Protezione Civile. Si temono altri morti all’interno della polveriera, tre persone sono state estratte vive – dice la forestale – mentre e’ corsa contro il tempo per trovare i dispersi, di certo ancora uno. Due i morti accertati e almeno quattro i feriti. Nei pressi del luogo dell’esplosione si avvertono ancora piccole deflagrazioni e ci sono alcuni focolai d’incendio causati dai fuochi pirotecnici scagliati nelle vicinanze. E’ stato inviato sul posto il direttore delle operazioni di spegnimento della Forestale che supportera’ le squadre di soccorso e l’intervento dell’elicottero per lo spegnimento dell’incendio. Il fronte del fuoco ha raggiunto gia’ i 500 metri con una superficie bruciata di circa un ettaro e mezzo.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top