Cronaca e Giudiziaria

Esplosione di via Pertini, le due ustionate migliorano

Piccoli passi positivi in avanti per le due vittime di via Pertini. Le due donne rimaste ustionate dall’esplosione della palazzina, ad Avezzano, migliorano leggermente. La loro casa, nel frattempo, è stata dichiarata inagibile.

Sono attualmente ricoverate presso il Centro Grandi Ustionati dell’Ospedale ‘Sant’Eugenio’ di Roma e sono già state sottoposte ai primi delicati interventi per tentare di rimediare alle lesioni riportate nel fatto occorso. I medici, comunque, non hanno sciolto la prognosi e si dicono cauti nella valutazione complessiva delle condizioni delle due vittime.

Intanto, due delle tre case che compongono il complesso interessato dal disastro, sono state dichiarate inagibili. Questo ha comportato, malgrado il dissequestro operato da parte della Magistratura degli edifici colpiti, l’impossibilità per gli abitanti della struttura abitativa in oggetto, di riappropriarsi della propria quotidianità, tornando a casa. Le famiglie lì residenti, infatti, sono ospitate attualmente presso un albergo della città.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top