Cronaca e Giudiziaria

Esecutivo il potenziamento dei Vigili del Fuoco di Avezzano. Quattro caposquadra e otto pompieri in più

Si conclude positivamente la vicenda del declassamento dei Vigili del Fuoco di Avezzano. Oggi a Roma, il sottosegretario di Stato on.le Gianpiero Bocci ha ricevuto il sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio, confermando il potenziamento del distaccamento dei pompieri di Avezzano con riconoscimento della categoria Sd4.
Il sottosegretario Bocci ha dichiarato: “Il Governo ha ritenuto giuste le argomentazioni addotte dal sindaco Giovanni Di Pangrazio e quindi ha accolto le esigenze manifestate con forza dal primo cittadino.
Si conclude positivamente un confronto che in queste settimane ha visto l’amministrazione comunale di Avezzano rivendicare il diritto alla sicurezza e al soccorso dei cittadini marsicani.
In questo momento si conclude la fase della concertazione e si passa all’attuazione della nuova pianta organica della sede di Avezzano, collocata in fascia “Sd4″, con l’assegnazione di 12 unità aggiuntive di cui quattro caposquadra e otto vigili. La conclusione della vicenda, quindi, vede un sostanziale potenziamento della struttura e non un semplice mantenimento”.
Il sottosegretario firmerà il dispositivo personalmente come atto specifico in data 17 dicembre 2014.

Il sindaco di Avezzano Di Pangrazio ha dichiarato: ” E’ stato riconosciuto un sacrosanto diritto al popolo marsicano.
Quando si lavora con impegno in sinergia si ottengono risultati positivi. Amministrazione comunale e Organizzazioni sindacali insieme ai vertici dei Vigili del Fuoco hanno affrontato con determinazione tutte le fasi della vertenza sino ad arrivare addirittura al potenziamento della caserma dei Vigili del Fuoco.
Quando si lavora con passione i risultati arrivano sempre”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top