Giudiziaria

Eredità contesa, ci sono delle novità

Si difendono A.N., 45 anni, e R.N. (46), i due fratelli di Tagliacozzo accusati dal resto della famiglia di essersi intascati i soldi dell’eredità del genitore scomparso. Il denaro sarebbe stato ritirato in tutta fretta solamente per pagare il titolare delle pompe funebri. A tal proposito c’è anche una dichiarazione scritta del titolare stesso. Situazione in divenire quindi. 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top