Ambiente

Eolico, Acerbo: “cancellata moratoria”

«Con il più profondo disprezzo comunico che nel corso dell’ultima seduta del Consiglio Regionale è stata cancellata la moratoria per fotovoltaico nei campi, eolico selvaggio e centrali a biomasse».

Lo comunica Maurizio Acerbo, consigliere regionale e candidato alla Regione con il Prc. «L’emendamento sottoscritto da PD e Forza Italia (Giovanni D’Amico, Sospiri e altri) è stato cinicamente inserito nel provvedimento fuori sacco con cui si stanziavano fondi per Cotir e Mario Negri Sud.

Approfittando della mia momentanea assenza – sono arrivato in ritardo perchè impegnato in una trasmissione in tv con Chiodi – i meschini hanno cancellato una norma di importanza enorme per la salvaguardia ambientale del nostro territorio. Ancora una volta si conferma che come ambientalisti e cittadini dobbiamo combattere un nemico bipartisan che da anni saccheggia la Regione Verde». «La moratoria approvata lo scorso 16 aprile era stata salutata come un esempio a livello nazionale (vedi comunicato LIPU nazionale) ed era stata richiesta da tutte le associazioni ambientaliste (vedi servizio tgr Abruzzo).

È sempre più chiaro che per difendere la nostra terra non ci si può certo affidare ai caravanserragli lobbistici e affaristici di Chiodi e D’Alfonso e che in Abruzzo c’è bisogno di una svolta ambientalista. Bloccheremo i lavori del Consiglio Regionale se non sarà riapprovata questa misura di tutela in apertura della prossima legislatura», conclude Acerbo.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top