Giudiziaria

Emodinamica, ci risiamo con le targhe alterne…

Sembra la stessa notizia di alcuni giorni fa con il copia e incolla, ma invece dietro l’ennesimo caso da far cadere le braccia c’è una persona in carne e ossa. A.C., di 57 anni, è arrivato all’ospedale di Avezzano con un infarto in corso e i medici sono stati costretti a trasportarlo d’urgenza a L’Aquila perché il reparto di emodinamica apre ad Avezzano solo due giorni alla settimana. L’uomo poi se l’è cavata ma qui si continua a giocare con il fuoco…

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top