Abruzzo

Elezioni: domenica al voto oltre un milione di abruzzesi

Sono 1.207.217 gli abruzzesi aventi diritto al voto che domenica 25 maggio si recheranno alle urne per eleggere il presidente della Giunta regionale e i consiglieri dell’Assemblea regionale. Il corpo elettorale abruzzese e’ composto da 617.676 votanti donne e 589.541 votanti uomini. Per quanto riguarda le circoscrizioni elettorali, quella di Chieti conta 380.272 aventi diritto al voto seguita dalle circoscrizioni di Pescara con 284.331, L’Aquila 275.821 e Teramo 266.793.

Si votera’ nella sola giornata di domenica 25 maggio, i seggi s’insedieranno sabato 24 dalle ore 16. Le operazioni di voto inizieranno invece dalle ore 7 di domenica 25 maggio fino alle ore 23. Gli scrutini, per le elezioni regionali, inizieranno lunedi’ 26 maggio dalle ore 14; a seguire gli scrutini nei comuni abruzzesi dove e’ previsto il rinnovo del consigli comunali e l’elezione dei sindaci e lo scrutinio del referendum consultivo “Grande Pescara” che interessa i comuni di Pescara, Montesilvano e Spoltore.

Nella tornata elettorale di domenica 25 maggio gli elettori abruzzesi indicheranno il nuovo Consiglio regionale composto da 31 consiglieri: due di questi verranno eletti con il sistema maggioritario e saranno il neo eletto presidente della Giunta regionale e il candidato classificatosi secondo con la quota elettorale immediatamente inferiore a quella del vincitore; gli altri 29 verranno eletti nelle quattro circoscrizioni con il sistema proporzionale. I risultati dello scrutinio verranno resi noti in via ufficiosa dall’Ufficio elettorale della Regione Abruzzo. Gli stessi risultati e l’assegnazione ufficiale dei seggi e l’indicazione dei consiglieri eletti verranno successivamente validati e ufficializzati dalla Corte d’appello dell’Aquila.

In Abruzzo, per il rinnovo dei Consigli comunali, tornano al voto, tra gli altri, anche i residenti di due capoluoghi di provincia: Pescara e Teramo. Rinnovo del Consiglio al Comune di Montesilvano, la quinta citta’ d’Abruzzo, dove l’amministrazione e’ caduta a seguito delle dimisisoni congiunte di 13 consiglieri.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top