Altri articoli

Ecotur, il Parco d’Abruzzo è il piu’ richiesto da mercato

Il parco piu’ richiesto dal mercato italiano del turismo natura e’ il Parco nazionale d’Abruzzo: e’ quanto emerso dall’Undicesimo Rapporto Ecotur sul Turismo Natura elaborato da Istat, Enti e Universita’ de L’Aquila e presentato questa mattina a Lanciano in apertura della 24sima Borsa Internazionale del Turismo.

ll Parco nazionale d’Abruzzo e’ raggiunto dal 21 per cento delle richieste, seguito da Gran Paradiso (17%), Dolomiti Bellunesi (11%), Cinque Terre (9%), Stelvio e Pollino (entrambi al 7%), Circeo e Foreste Casentinesi (entrambi al 5%), Arcipelago Toscano (4%) e Gran Sasso (3%) , si legge nella nota di Ecotur. Per il mercato europeo invece la top ten e’ invece guidata dal Parco nazionale delle Cinque Terre (25%), seguito da Dolomiti Bellunesi (20%), Appennino Tosco-Emiliano (9%), Arcipelago Toscano (7%), Vesuvio (7%), Gran Paradiso (6%), Cilento e Valle di Diano (5%), Abruzzo, Lazio e Molise (4%), Monti Sibillini (3%) e Stelvio (3%). A spingere un numero maggiore di turisti verso la natura sono prevalentemente la voglia di fare attivita’ sportive (47%) e il relax (20%), ma anche l’enogastronomia (15%) e la riscoperta delle tradizioni (10%): ma la vera regina del turismo natura si conferma per il secondo anno consecutivo la bicicletta.

“Il biking e’ infatti l’attivita’ sportiva prediletta dai turisti natura con il 30% delle preferenze, seguita da escursionismo (21%) e trekking (18%) , sottolinea la nota. “Il dato che ci rende particolarmente ottimisti – ha sottolineato il presidente di Ecotur, Enzo Giammarino – e’ la previsione dei tour operator per il 2014: il 58% prevede che il settore crescera’ nel corso di quest’anno, mentre solo il 6% prevede una diminuzione e il resto ritiene che il mercato restera’ stabile .

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top