Calcio

Eccellenza, il giudice sportivo cambia la classifica

Gara del 15/ 2/2015 VASTO MARINA – VASTESE CALCIO 1902
Il Giudice Sportivo
– esaminato il reclamo della Soc. Vasto Marina con il quale si chiede che sia inflitta la punizione sportiva della perdita della gara in danno della Soc. Vastese Calcio 1902 per non aver quest’ultima impiegato per tutta la durata della gara tre calciatori fuoriquota ricompresi uno nella fascia di età dal 1/1/1994 in poi, uno dal 1/1/1995 in poi ed uno dal 1/1/1996 in poi, denunciando che al 26′ del secondo tempo la Società Vastese Calcio faceva entrare il calciatore PICCININI MIRKO classe ’95 al posto del calciatore BALZANO MATTIA classe 96 violando così la norma “impiego giovani calciatori” ;
– constatato che quanto denunciato dalla Soc. Vasto Marina risponde al vero, così come emerge dal rapporto arbitrale dal quale si evince che la Soc. Vastese Calcio 1902 dal 26′ del secondo tempo rimaneva in campo senza calciatore fuoriquota nato dal 1/1/1996 in poi;
– visto l’art.17 comma 5 C.G.S. nonché il C.U. Nº 2 del 3/7/2014 del C.R. Abruzzo “Impiego giovani calciatori Campionato Eccellenza – S.S. 2014/2015;
DELIBERA
a) di accogliere il reclamo e pertanto infligge la punizione sportiva della perdita della gara in danno della Soc. Vastese Calcio 1902 con il seguente risultato: Vasto Marina / Vastese Calcio 1902: 3 a 0;
b) di accreditare la tassa reclamo.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top